Tag: whistleblowing

DECRETO SBLOCCACANTIERI: MA CHI LI HA BLOCCATI, DOV’E’ ORA?

DECRETO SBLOCCACANTIERI: MA CHI LI HA BLOCCATI, DOV’E’ ORA?

                        Dopo il taglialeggi e il salvaleggi, vediamo come andrà per lo sbloccacantieri, mentre resta sullo sfondo la responsabilità – ovviamente, di tutti, quindi di nessuno – che ne ha determinato il blocco. Perché, se li si deve sbloccare, iniziativa più che meritevole, qualcuno […]

Continua a leggere »

PROF. FLICK: UNO SFORZO PER LA CULTURA DELLA REPUTAZIONE, DELLA VERGOGNA E DELLA LEGALITÀ.

PROF. FLICK: UNO SFORZO PER LA CULTURA DELLA REPUTAZIONE, DELLA VERGOGNA E DELLA LEGALITÀ.

                                                      A poche ore dalla Lectio magistralis in occasione della chiusura della Terza edizione del Master Anticorruzione dell’Università di Tor Vergata (http://anticorruzione.eu/2019/05/save-the-date-06062019-cerimonia-conclusiva-del-master-anticorruzione-iii-edizione-a-a-2017-2018-universita-degli-studi-di-roma-tor-vergata/), appare utile rileggere alcuni passaggi dell’intervento del […]

Continua a leggere »

12 ANNI DI SPENDING REVIEW: ALTRE CROCI LUNGO LA STRADA DI CHI CI HA PROVATO?

12 ANNI DI SPENDING REVIEW: ALTRE CROCI LUNGO LA STRADA DI CHI CI HA PROVATO?

          Da decenni il nostro paese si misura con il tentativo di avviare una vera, incisiva e strutturale spending review, con risultati non certo all’altezza delle aspettative. Se si esamina il periodo 2007-2019 il bilancio dei risparmi attribuibili in varia misura alla spending review – come si può leggere nell’articolo di […]

Continua a leggere »

MALADMINISTRATION E BUROCRAZIA PROF. CASSESE: DAI TAGLI LINEARI ALLE ASSUNZIONI LINEARI.

MALADMINISTRATION E BUROCRAZIA  PROF. CASSESE: DAI TAGLI LINEARI ALLE ASSUNZIONI LINEARI.

                              Si continua a parlare di decine di migliaia di assunzioni necessarie nel pubblico impiego per evitare la paralisi di molti settori, alcuni dei quali strategici. Nessuno si pone – nulla di nuovo, ma la singolarità resta – delle semplici domande, […]

Continua a leggere »

MALADMINISTRATION E BUROCRAZIA. TRA RITARDI, LITI E BUROCRAZIA, L`ITALIA PERDE I FONDI EUROPEI

MALADMINISTRATION E BUROCRAZIA.  TRA RITARDI, LITI E BUROCRAZIA, L`ITALIA PERDE I FONDI EUROPEI

            La letteratura dei larghi fondi comunitari sfruttati al minimo dalle nostre regioni, le cinque “regioni obiettivo” del Sud specialmente, si è rinnovata con una variante tutta italiana. Per gli ultimi due blocchi considerati – fino ad ottobre 2018, come racconta Corrado Zunino, su La Repubblica del 6 maggio 2019, […]

Continua a leggere »

PROF. CASSESE: I RIMEDI, AI MALI DELLA BUROCRAZIA DI UN PAESE BLOCCATO.

PROF. CASSESE:  I RIMEDI, AI MALI DELLA BUROCRAZIA DI UN PAESE BLOCCATO.

  Tre rimedi, urgenti, sono quelli indicati dal prof. Cassese su il Corriere della Sera del 20 aprile 2019, pagina 26, ad una situazione che sta progressivamente spegnendo le migliori volontà, le più valide iniziative,  la tenacia e l’impegno dei dipendenti pubblici che non si vogliono arrendere e ai quali non possiamo chiedere di fare […]

Continua a leggere »

PROF. SABINO CASSESE : UN PAESE BLOCCATO, I MALI DELLA BUROCRAZIA.

PROF. SABINO CASSESE : UN PAESE BLOCCATO, I MALI DELLA BUROCRAZIA.

  A Roma sono 316 i decreti di attuazione di leggi vigenti che attendono di essere emanati – scrive il prof. Cassese su il Corriere della Sera del 20 aprile 2019, pagina 26 – mentre la  Corte dei conti europea lamenta che l’Italia sia in ritardo nell’incassare 22 miliardi dall’Unione e nel pagare 57 miliardi […]

Continua a leggere »

BUROCRAZIA E MALADMINISTRATION. ESTERNALIZZARE LE ATTIVITÀ DELLA PA COSTA DI PIÙ ALLO STATO.

BUROCRAZIA E MALADMINISTRATION.  ESTERNALIZZARE LE ATTIVITÀ DELLA PA COSTA DI PIÙ ALLO STATO.

  Per effetto di quasi 15 anni di blocco del turnover nella Pubblica amministrazione e delle associazioni che vivono ai suoi margini, i confini dell’impiego pubblico sono diventati sempre più porosi. Così, come racconta Tito Boeri, su Il Messaggero, dell’11 gennaio 2018, alle pagine 1 e 18, nessuno sa quale sia il vero perimetro del […]

Continua a leggere »

BUROCRAZIA E MALADMINISTRATION. IL MIX DELETERIO CON FISCO E CAVILLI.

BUROCRAZIA E MALADMINISTRATION.  IL MIX DELETERIO CON FISCO E CAVILLI.

  Prelievo sugli utili al 48% e 238 ore annue per compliance fiscale e previdenziale: in Italia fare impresa non conviene, mentre a poca distanza il total tax rate, ossia il prelievo fiscale e contributivo sui profitti delle aziende, supera di poco 1’11%. Come a Doha. O a Dubai e Abu Dhabi, dove l’aliquota sale […]

Continua a leggere »

BUROCRAZIA E MALADMINISTRATION. UFFICIO COMPLICAZIONI AFFARI SEMPLICI.

BUROCRAZIA E MALADMINISTRATION.  UFFICIO COMPLICAZIONI AFFARI SEMPLICI.

  Nel sesto canto del Paradiso, l’imperatore Giustiniano si presenta a Dante come colui che dalle leggi tolse «il troppo e il vano». Non è certo per questo che il sommo poeta lo colloca nel cielo di Mercurio, tuttavia il fatto che l’imperatore si annunci prima di tutto come il padre della razionalizzazione del diritto […]

Continua a leggere »