Tag: Anticorruzione

DAPHNE CARUANA GALIZIA. «SE LE PAROLE SONO PERLE, IL SILENZIO VALE DI PIÙ». MALTA, UCCISA LA BLOGGER CHE DENUNCIÒ I LEADER MALTESI SUI PARADISI FISCALI.

DAPHNE CARUANA GALIZIA.  «SE LE PAROLE SONO PERLE, IL SILENZIO VALE DI PIÙ».  MALTA, UCCISA LA BLOGGER CHE DENUNCIÒ I LEADER MALTESI SUI PARADISI FISCALI.

  «Se le parole sono perle, il silenzio vale di più». Una mattina, Daphne Caruana Galizia se l’era trovato scritto sul muro di casa. E s’era spaventata, sapendo che certe parole sono pallottole e certi silenzi eterni. Non s’era abituata alle intimidazioni, per quante ne avesse ricevute: nel 2006, le avevano bruciato l’auto per un […]

Continua a leggere »

DAPHNE CARUANA GALIZIA. MALTA, UCCISA DA AUTOBOMBA. L`ULTIMO POST: «CORROTTI OVUNQUE»

DAPHNE CARUANA GALIZIA.  MALTA, UCCISA DA AUTOBOMBA.  L`ULTIMO POST: «CORROTTI OVUNQUE»

    Una giornalista investigativa bestia nera del premier laburista di Malta, Josep Muscat, che stava diventando una spina nel fianco pure del nuovo leader dell’opposizione nazionalista è stata fatta saltare in aria. Ieri pomeriggio una bomba l’ha uccisa al volante di una Peugeot 108. Daphne Caruana Galizia – racconta Fausto Biloslavo, su Il Giornale […]

Continua a leggere »

DAPHNE CARUANA GALIZIA. MALTA, UCCISA DA AUTOBOMBA. INDAGAVA SU RICICLAGGIO E PARADISI FISCALI

DAPHNE CARUANA GALIZIA.  MALTA, UCCISA DA AUTOBOMBA.  INDAGAVA SU RICICLAGGIO E PARADISI FISCALI

    L’ultima denuncia sul suo blog poco prima di saltare in aria. «Ci sono criminali ovunque», ha scritto Daphne Caruana Galizia, giornalista maltese. Nemmeno mezz’ora dopo, Galizia è stata uccisa da una bomba piazzata sulla sua auto. L’ultima inchiesta giornalistica di Daphne Caruana Galizia – racconta Valentina Errante, su Il Messaggero del 17 ottobre […]

Continua a leggere »

WHISTLEBLOWING. GIAN ANTONIO STELLA: E ALLORA TI CHIEDI, VALE LA PENA DI FARE QUESTE DENUNCE?

WHISTLEBLOWING. GIAN ANTONIO STELLA: E ALLORA TI CHIEDI, VALE LA PENA DI FARE QUESTE DENUNCE?

Andrea Franzoso non è stato il primo, nella storia italiana, a pagar cara la scelta della trasparenza e a sbattere contro i «padreterni», come li chiamava Luigi Einaudi. Il patriota garibaldino Cristiano Lobbia – ricorda Gian Antonio Stella, sul Corriere della sera del 12 ottobre 2017 -che, eletto deputato, denunciò al Parlamento di Firenze, il […]

Continua a leggere »

WHISTLEBLOWING. ANDREA FRANZOSO: L’OMERTÀ NON ERA UN’OPZIONE.

WHISTLEBLOWING. ANDREA FRANZOSO: L’OMERTÀ NON ERA UN’OPZIONE.

  Andrea Franzoso, ha portato alla luce gli illeciti avvenuti all’interno dell’azienda per cui lavora, Ferrovie Nord Milano, denunciando alcune irregolarità riscontrare nella gestione aziendale, già segnalate in un report di audit – funzione nella quale era inquadrato – che aveva presentato internamente e che era stato poco apprezzato con pressioni affinché lo modificasse. A […]

Continua a leggere »

WHISTLEBLOWING E AGENDA ANTICORRUZIONE. CANTONE: WHISTLEBLOWING, SPERO CHE LA LEGGE POSSA ARRIVARE IN QUESTA LEGISLATURA PURCHÉ SI FACCIA BENE. TRANSPARENCY: IN ITALIA BUONE LEGGI, MA POCO OSSERVATE.

WHISTLEBLOWING E AGENDA ANTICORRUZIONE. CANTONE: WHISTLEBLOWING, SPERO CHE LA LEGGE POSSA ARRIVARE IN QUESTA LEGISLATURA PURCHÉ SI FACCIA BENE. TRANSPARENCY: IN ITALIA BUONE LEGGI, MA POCO OSSERVATE.

  L’apparato normativo è buono, con un punteggio di 62/100, ma l’applicazione delle norme è insufficiente E raggiunge un punteggio di soli 45/100: è quanto rileva il rapporto «Agenda anticorruzione 2017» di Transparency International Italia che analizza in quadro della corruzione nel nostro Paese, leggi e pratiche anticorruzione nel settore pubblico, privato e nella società […]

Continua a leggere »

NUOVO CODICE ANTIMAFIA. REATI ECONOMICI E CORRUZIONE STRETTA SUI «COLLETTI BIANCHI»

NUOVO CODICE ANTIMAFIA. REATI ECONOMICI E CORRUZIONE STRETTA SUI «COLLETTI BIANCHI»

  I dati sono stati resi noti al convegno del Sole 24 Ore «II racconto della giustizia che cambia». Inedito – evidenzia Giovanni Negri, su Il Sole 24 Ore del 6 ottobre 2017 alle pagine 1 e 5 – il quadro dei detenuti per reati economici e contro la pubblica amministrazione. Con un trend di […]

Continua a leggere »

NUOVO CODICE ANTIMAFIA. GHERARDO COLOMBO: LA MAFIA MINACCIA, HA FORZA INTIMIDATORIA E AL TEMPO STESSO INDUCE.

NUOVO CODICE ANTIMAFIA. GHERARDO COLOMBO: LA MAFIA MINACCIA, HA FORZA INTIMIDATORIA E AL TEMPO STESSO INDUCE.

Gherardo Colombo ha alle spalle trent’anni da magistrato e tra le sue esperienze vanta soprattutto il contributo dato alle inchieste del pool di Mani Pulite, negli anni in cui, ha ricordato lui stesso, le procure e i pm erano guardati con ammirazione dalla pubblica opinione, ma – come racconta Sara Monaci, su Il Sole 24 […]

Continua a leggere »

CODICE ANTIMAFIA, RESTA LA DISTANZA

CODICE ANTIMAFIA, RESTA LA DISTANZA

  Il palco della Sala Bianchi di via Monte Rosa, dove si svolge il convegno «II racconto della giustizia che cambia», organizzato dal Sole 24 Ore e Radio 24 – moderato da Guido Gentili, direttore del Sole 24 Ore e di Radio 24, e da Raffaella Calandra – diventa la tribuna dove il ministro della […]

Continua a leggere »

NUOVO CODICE ANTIMAFIA. LO STATO NON SA GESTIRE I BENI CONFISCATI : SOLO UN`AZIENDA SU 10 È ANCORA ATTIVA

Nella categoria Eventi da su 13 ottobre 2017 0 Commenti
NUOVO CODICE ANTIMAFIA.  LO STATO NON SA GESTIRE I BENI CONFISCATI : SOLO UN`AZIENDA SU 10 È ANCORA ATTIVA

    Emblematica la storia di un imprenditore finito in amministrazione giudiziaria e poi assolto: in pochi anni il suo bilancio è stato decimato, da un fatturato milionario l’anno prima del sequestro del 2010 a un bilancio da 600 mila euro dopo sei anni di amministrazione giudiziaria quando il legittimo proprietario è stato assolto definitivamente […]

Continua a leggere »