Conflitto d’interessi

In questa categoria sono affrontati temi come revolving doors, parti correlate, cumulo degli incarichi, partecipazioni incrociate.

WHISTLEBLOWING. SECURITIES AND EXCHANGE COMMISSION : PREMIO DA 1 MILIONE DI DOLLARI.

WHISTLEBLOWING. SECURITIES AND EXCHANGE COMMISSION : PREMIO DA 1 MILIONE DI DOLLARI.

L’ultimo riconoscimento ad un whistleblower è dell’ottobre scorso. La Securities and Exchange Commission ha premiato un’azienda con oltre 1 milione di dollari per aver contribuito a fermare le pratiche illegali che stavano danneggiando gli investitori. Il denunciante – come racconta Richard Cassin il 13 ottobre 2017 – ha fornito “nuove informazioni e una documentazione sostanziale […]

Continua a leggere »

WHISTLEBLOWING. NEI MODELLI 231 LA PREVISIONE DI CANALI RISERVATI PER LE DENUNCE.

WHISTLEBLOWING. NEI MODELLI 231 LA PREVISIONE DI CANALI RISERVATI PER LE DENUNCE.

Con l’approvazione definitiva della legge sul whistleblowing, oggi 15 novembre 2017, la segnalazione da parte di un dipendente di un reato o di una condotta illecita commessa presso l’organizzazione in cui lavora sbarca nei luoghi di lavoro: si tratta di uno strumento che dovrà essere maneggiato con cura, evidenzia Giampiero Falasca su Il Sole 24 […]

Continua a leggere »

WHISTLEBLOWING. PIÙ TUTELE PER CHI SEGNALA ILLECITI

WHISTLEBLOWING. PIÙ TUTELE PER CHI SEGNALA ILLECITI

  Alla Camera il voto finale, oggi 15 novembre 2017, ha reso legge le norme che tutelano i dipendenti, sia pubblici sia privati, che segnalano illeciti di cui sono venuti a conoscenza nell’ambito del proprio rapporto di lavoro. Un provvedimento rilevante – come racconta Giovanni Negri, su Il Sole 24 Ore del 15 novembre 2017, […]

Continua a leggere »

WHISTLEBLOWING. GARANZIE AZZERATE DOPO LA CONDANNA DI PRIMO GRADO

WHISTLEBLOWING. GARANZIE AZZERATE DOPO LA CONDANNA DI PRIMO GRADO

II whistlebiowing sbarca anche nel settore pubblico, a tutela del dipendente che denuncia eventuali condotte illecite al responsabile anti corruzione, oppure all’Anac, all’autorità giudiziaria o alla magistratura contabile. Oggi, 15 novembre, l’approvazione definitiva. Nei confronti del dipendente pubblico che effettua queste segnalazioni, la legge – racconta Giampiero Falasca su Il Sole 24 Ore del 15 […]

Continua a leggere »

WHISTLEBLOWING. REGOLATE LE DENUNCE IN AZIENDA

WHISTLEBLOWING. REGOLATE LE DENUNCE IN AZIENDA

Il 18 ottobre 2017, il Senato aveva approvato il testo che tutela i dipendenti che segnalano illeciti, poi tornato alla Camera visto che sono state introdotte modifiche. Oggi, 15 novembre, l’approvazione definitiva. Si stringono i tempi sul rafforzamento delle misure di tutela per i whisteiblower, per chi cioè, da dipendente (ma non solo) segnala o […]

Continua a leggere »

WHISTLEBLOWING. IL DISOBBEDIENTE, DI ANDREA FRANZOSO: DENUNCIARE RENDE LIBERI.

WHISTLEBLOWING. IL DISOBBEDIENTE, DI ANDREA FRANZOSO: DENUNCIARE RENDE LIBERI.

    Il volume è stato presentato il 12 ottobre a Palazzo Madama, alla presenza del presidente Piero Grasso, del capo dell’Anac Raffaele Cantone e dei giornalisti Milena Gabanelli e Marco Lillo. «Assoluta ammirazione per il coraggio, ma è ammissibile che chi vuole soltanto praticare l’onestà debba essere disposto a pagare un prezzo così alto? […]

Continua a leggere »

WHISTLEBLOWING E AGENDA ANTICORRUZIONE. CANTONE: WHISTLEBLOWING, SPERO CHE LA LEGGE POSSA ARRIVARE IN QUESTA LEGISLATURA PURCHÉ SI FACCIA BENE. TRANSPARENCY: IN ITALIA BUONE LEGGI, MA POCO OSSERVATE.

WHISTLEBLOWING E AGENDA ANTICORRUZIONE. CANTONE: WHISTLEBLOWING, SPERO CHE LA LEGGE POSSA ARRIVARE IN QUESTA LEGISLATURA PURCHÉ SI FACCIA BENE. TRANSPARENCY: IN ITALIA BUONE LEGGI, MA POCO OSSERVATE.

  L’apparato normativo è buono, con un punteggio di 62/100, ma l’applicazione delle norme è insufficiente E raggiunge un punteggio di soli 45/100: è quanto rileva il rapporto «Agenda anticorruzione 2017» di Transparency International Italia che analizza in quadro della corruzione nel nostro Paese, leggi e pratiche anticorruzione nel settore pubblico, privato e nella società […]

Continua a leggere »

Intervista a Emiliano Di Carlo, vice direttore del Master Anticorruzione

Nella categoria Conflitto d'interessi da su 17 febbraio 2017 0 Commenti
Intervista a Emiliano Di Carlo, vice direttore del Master Anticorruzione

Articolo a cura di Filippo Cucuccio, pubblicato sulla rivista “Legal”

Continua a leggere »

Le nuove linee guida contro la corruzione nelle partecipate

Nella categoria Conflitto d'interessi da su 2 luglio 2015 0 Commenti
Le nuove linee guida contro la corruzione nelle partecipate

L’Anac (Autorità nazionale Anticorruzione) ha approvato con la Determinazione numero 8 del 17 giugno 2015 le nuove linee guida per prevenire i fenomeni di corruzione all’interno delle società partecipate dai Comuni e dallo Stato. Questo documento è un proseguo del Piano Nazionale Anticorruzione (Pna) che già stabiliva delle «misure di prevenzione della corruzione negli enti […]

Continua a leggere »

Lotta alla Corruzione nelle Società Pubbliche

Nella categoria Conflitto d'interessi da su 4 febbraio 2015 0 Commenti
Lotta alla Corruzione nelle Società Pubbliche

Il concetto di “codice etico“, inglobando il termine “etica” (dal greco antico “èthos”, comportamento) rimanda all’antica e complessa problematica della morale ovvero dell’esistenza, o meno, di principi universali ai quali dovrebbero ispirarsi le azioni dell’uomo. Il codice etico di una persona, un’organizzazione economica pubblica o privata, quindi, detta quei comportamenti  conformi ai valori che l’organizzazione […]

Continua a leggere »