Estero

Quali sono le ultime news dal mondo? Qui analizate potete trovare le situazioni di corruzione negli altri Paesi, nonché le loro azioni di contrasto e prevenzione a tale fenomeno.

“La diplomazia giuridica”, quando la legalità permette lo sviluppo. A cura di Mattia Italiano.

“La diplomazia giuridica”, quando la legalità permette lo sviluppo. A cura di Mattia Italiano.

Un libro che affronta con arguzia e vivida competenza esperienziale, il tema del contrasto alla corruzione in un taglio del tutto italiano: il made in Italy dei modelli normativi da esportare in uno scenario mondiale che ci osserva con interesse. “La diplomazia giuridica” (Edizioni Scientifiche Italiane, Napoli 2018) Gli autori del libro Alfredo Maria Durante […]

Continua a leggere »

Cartagena (Colombia), 7 – 10 maggio 2019 – REGIONAL MEETING ON FAST TRACKING UNCAC IMPLEMENTATION

Nella categoria Che si dice in giro, Estero da su 1 maggio 2019 0 Commenti
Cartagena (Colombia), 7 – 10 maggio 2019 – REGIONAL MEETING ON FAST TRACKING UNCAC IMPLEMENTATION

    https://www.unodc.org/unodc/en/ngos/call-for-applications-for-ngos-in-latin-america.html

Continua a leggere »

WHISTLEBLOWING. LA SEC RICONOSCE UN PREMIO DI 4,1 MILIONI DI DOLLARI A UN “SOFFIATORE” STRANIERO.

WHISTLEBLOWING.  LA SEC RICONOSCE UN PREMIO DI 4,1 MILIONI DI DOLLARI A UN “SOFFIATORE” STRANIERO.

  La Securities and Exchange Commission ha assegnato più di 4,1 milioni di dollari a un ex impiegato di una società che ha allertato l’ agenzia per “una violazione diffusa, durata più anni, in materia di diritto dei valori mobiliari”. Il whistleblower, un cittadino straniero che lavora al di fuori degli Stati Uniti, come indicato […]

Continua a leggere »

WHISTLEBLOWING. SECURITIES AND EXCHANGE COMMISSION : DUE PREMI, UNO DA 1,7 MILIONI DI DOLLARI E UNO DA 2,5.

WHISTLEBLOWING. SECURITIES AND EXCHANGE COMMISSION : DUE PREMI, UNO DA 1,7 MILIONI DI DOLLARI E UNO DA 2,5.

Nel mese di luglio 2017, la SEC ha annunciato un premio per un whistleblower di oltre 1,7 milioni di dollari a un’azienda che ha contribuito a porre fine a una frode pluriennale che – come racconta Richard Cassin in due articoli del 25 e del 28 luglio 2017 – sarebbe stata difficile da individuare, ha […]

Continua a leggere »

WHISTLEBLOWING. DAGLI STATI UNITI, UNA GUIDA PER I GIORNALISTI.

WHISTLEBLOWING. DAGLI STATI UNITI, UNA GUIDA PER I GIORNALISTI.

Il Government Accountability Project – una delle più antiche e migliori organizzazioni di protezione e advocacy dei whistleblower – ha pubblicato “Lavorare con i whistleblower: una guida per i giornalisti”. E’ più ampio di quanto sembri e pieno di consigli seri – scrive Richard Cassin, in “Dangerous Times: Advising Whistleblowers Before They Act”, il 27 ottobre […]

Continua a leggere »

WHISTLEBLOWING. SECURITIES AND EXCHANGE COMMISSION : PREMIO DA 1 MILIONE DI DOLLARI.

WHISTLEBLOWING. SECURITIES AND EXCHANGE COMMISSION : PREMIO DA 1 MILIONE DI DOLLARI.

L’ultimo riconoscimento ad un whistleblower è dell’ottobre scorso. La Securities and Exchange Commission ha premiato un’azienda con oltre 1 milione di dollari per aver contribuito a fermare le pratiche illegali che stavano danneggiando gli investitori. Il denunciante – come racconta Richard Cassin il 13 ottobre 2017 – ha fornito “nuove informazioni e una documentazione sostanziale […]

Continua a leggere »

DAPHNE CARUANA GALIZIA. MALTA, UN BUCO NERO NELLA UE TRA CORRUZIONE E INTRIGHI

DAPHNE CARUANA GALIZIA.  MALTA, UN BUCO NERO NELLA UE TRA CORRUZIONE E INTRIGHI

    L’omicidio della giornalista Galizia mette a nudo i punti oscuri dell’isola alta è sotto choc. È la prima volta che l’isola – scelta ogni anno da oltre 300 mila italiani per le vacanze – è testimone di un assassinio premeditato di un giornalista. Lunedì, in un attentato in stile mafioso, con una carica […]

Continua a leggere »

DAPHNE CARUANA GALIZIA. «SE LE PAROLE SONO PERLE, IL SILENZIO VALE DI PIÙ». MALTA, UCCISA LA BLOGGER CHE DENUNCIÒ I LEADER MALTESI SUI PARADISI FISCALI.

DAPHNE CARUANA GALIZIA.  «SE LE PAROLE SONO PERLE, IL SILENZIO VALE DI PIÙ».  MALTA, UCCISA LA BLOGGER CHE DENUNCIÒ I LEADER MALTESI SUI PARADISI FISCALI.

  «Se le parole sono perle, il silenzio vale di più». Una mattina, Daphne Caruana Galizia se l’era trovato scritto sul muro di casa. E s’era spaventata, sapendo che certe parole sono pallottole e certi silenzi eterni. Non s’era abituata alle intimidazioni, per quante ne avesse ricevute: nel 2006, le avevano bruciato l’auto per un […]

Continua a leggere »

DAPHNE CARUANA GALIZIA. MALTA, UCCISA DA AUTOBOMBA. L`ULTIMO POST: «CORROTTI OVUNQUE»

DAPHNE CARUANA GALIZIA.  MALTA, UCCISA DA AUTOBOMBA.  L`ULTIMO POST: «CORROTTI OVUNQUE»

    Una giornalista investigativa bestia nera del premier laburista di Malta, Josep Muscat, che stava diventando una spina nel fianco pure del nuovo leader dell’opposizione nazionalista è stata fatta saltare in aria. Ieri pomeriggio una bomba l’ha uccisa al volante di una Peugeot 108. Daphne Caruana Galizia – racconta Fausto Biloslavo, su Il Giornale […]

Continua a leggere »

DAPHNE CARUANA GALIZIA. MALTA, UCCISA DA AUTOBOMBA. INDAGAVA SU RICICLAGGIO E PARADISI FISCALI

DAPHNE CARUANA GALIZIA.  MALTA, UCCISA DA AUTOBOMBA.  INDAGAVA SU RICICLAGGIO E PARADISI FISCALI

    L’ultima denuncia sul suo blog poco prima di saltare in aria. «Ci sono criminali ovunque», ha scritto Daphne Caruana Galizia, giornalista maltese. Nemmeno mezz’ora dopo, Galizia è stata uccisa da una bomba piazzata sulla sua auto. L’ultima inchiesta giornalistica di Daphne Caruana Galizia – racconta Valentina Errante, su Il Messaggero del 17 ottobre […]

Continua a leggere »