Che si dice in giro

DIGITALIZZAZIONE DELLA GIUSTIZIA: IL RAPPORTO SULLO STATO DELLA GIUSTIZIA IN ITALIA PRESENTATO AL FORUM THE EUROPEAN HOUSE AMBROSETTI DI CERNOBBIO.

Nella categoria Che si dice in giro da su 12 settembre 2017 0 Commenti
DIGITALIZZAZIONE DELLA GIUSTIZIA: IL RAPPORTO SULLO STATO DELLA GIUSTIZIA IN ITALIA PRESENTATO AL FORUM THE EUROPEAN HOUSE AMBROSETTI DI CERNOBBIO.

Fabrizio Massaro, a pagina 41 del Corriere della sera del 1 settembre 2017, evidenzia come dal Rapporto, in generale, la giustizia sembra diventata un po’ più efficiente. Perché, oltre alle leggi, è l’efficienza della magistratura che ha un impatto diretto sui cittadini. Efficienza e risparmi passano per la valorizzazione della risorsa tecnologica: oltre al processo […]

Continua a leggere »

SE ALL’ INFLAZIONE NORMATIVA SI SOMMA IL PESSIMO LINGUAGGIO DELLE NORME, COSÌ AFFONDA LA LEGALITÀ

Nella categoria Che si dice in giro da su 5 settembre 2017 0 Commenti
SE ALL’ INFLAZIONE NORMATIVA SI SOMMA IL PESSIMO LINGUAGGIO DELLE NORME, COSÌ AFFONDA LA LEGALITÀ

Scrive Michele Ainis sull’ESPRESSO  del 30 agosto 2017 che, così, ciascun interprete (il giudice, il burocrate, il commercialista, l’avvocato) diventa un legislatore in miniatura, nel senso che crea la regola, invece d’applicarla. Provateci un po’ voi, del resto, a interpretare leggi che suonano come altrettanti abracadabra, che si contraddicono l’una con l’altra senza mai abrogarsi […]

Continua a leggere »

“IL MONDO DI MEZZO ESISTE, MAFIA CAPITALE NO”. ORGANIZZAZIONE DIVERSA DALLE ASSOCIAZIONI MAFIOSE TRADIZIONALI. NO ALLA GERARCHIA E ALLA SUBORDINAZIONE.

Nella categoria Che si dice in giro da su 8 agosto 2017 0 Commenti
“IL MONDO DI MEZZO ESISTE, MAFIA CAPITALE NO”.  ORGANIZZAZIONE DIVERSA DALLE ASSOCIAZIONI MAFIOSE TRADIZIONALI. NO ALLA GERARCHIA E ALLA SUBORDINAZIONE.

Il modello organizzativo delle mafie tradizionali è incompatibile con quello della criminalità organizzata romana. Roberto Galullo su Il Sole 24 Ore commenta la vicenda, spiegando come sia ormai chiaro che “mafia capitale” fosse un’organizzazione criminale con logiche organizzative completamente diverse da quelle tradizionali. A tal proposito, la realtà romana è sempre stata caratterizzata dall’assenza di […]

Continua a leggere »

IL FMI BOCCIA L’ITALIA SU PUBBLICA AMMINISTRAZIONE E PRODUTTIVITA’

Nella categoria Che si dice in giro da su 8 agosto 2017 0 Commenti
IL FMI BOCCIA L’ITALIA SU PUBBLICA AMMINISTRAZIONE E PRODUTTIVITA’

Il Fondo Monetario riconosce che l’Italia ha fatto qualche passo avanti in termini di risanamento del debito. Due, però, rimangono i punti critici: costo del lavoro per unità di prodotto (CLUP) e l’efficienza della Pubblica Amministrazione. Per quanto riguarda il primo i dati risultano molto deludenti. Infatti l’Italia ha un CLUP del 20-30 % inferiore […]

Continua a leggere »

GLOBAL ECONOMIC CRIME SURVEY DI PWC: CYBERCRIME, UN GRAVE PERICOLO PER IL FUTURO

Nella categoria Che si dice in giro da su 29 luglio 2017 0 Commenti
GLOBAL ECONOMIC CRIME SURVEY DI PWC: CYBERCRIME, UN GRAVE PERICOLO PER IL FUTURO

    In Italia, il cybercrime è il terzo tipo di frode più diffuso (20% degli intervistati). Nonostante questo non sia una minaccia così diffusa nel presente, il 30% degli intervistati dichiara che comunque sia un pericolo per il futuro. Sembra dunque idoneo investire in strategie volte alla prevenzione di questo crimine dato che la […]

Continua a leggere »

GLOBAL ECONOMIC CRIME SURVEY DI PWC: CORRUZIONE, MALE SENZA CONFINI

Nella categoria Che si dice in giro da su 29 luglio 2017 0 Commenti
GLOBAL ECONOMIC CRIME SURVEY DI PWC: CORRUZIONE, MALE SENZA CONFINI

In Italia la corruzione ha colpito nel 2016 il 23% degli intervistati; in aumento rispetto agli anni precedenti (+10% rispetto al 2014). Se da un lato questi dati sembrano preoccupanti, dall’altro sono sintomo di un aumento dei controlli da parte delle autorità interne ed amministrative che ha permesso di far emergere di più i fenomeni […]

Continua a leggere »