Tag: appalti pubblici

LOBBYING. DENTRO LA STANZA DEI LOBBISTI (CHE RESTA VUOTA).

LOBBYING.  DENTRO LA STANZA DEI LOBBISTI (CHE RESTA VUOTA).

    L’obiettivo è normalizzare e sterilizzare quello che altrove è considerato fisiologico. E che in Italia ha da sempre un fumus acre di sospetta contiguità con pratiche illegali. Pino Pisicchio la chiama con humour e disincanto – come racconta Alessandro Troncino, su Il Corriere della Sera del 29 novembre 2017, alla pagina 10 – […]

Continua a leggere »

LOBBYING. APRE ALLA CAMERA DEI DEPUTATI LA SALA LOBBISTI CON ACCREDITO

LOBBYING.  APRE ALLA CAMERA DEI DEPUTATI LA SALA LOBBISTI CON ACCREDITO

  Dotati di un tesserino e regolarmente iscritti nel registro delle lobby, un esercito di facilitatori potrà seguire i lavori parlamentari in uno spazio riservato, molto vicino all’Aula della Camera. Apre, così, come racconta Federica Fantozzi, su Il Mattino, del 28 novembre 2017, alle pagine 1 e 7, la sala lobbisti. Esercitare una rappresentanza di […]

Continua a leggere »

BUROFISCO. QUELLE 2 MILA PAGINE DI MISURE FISCALI PRODOTTE NEL 2016

BUROFISCO.  QUELLE 2 MILA PAGINE DI MISURE FISCALI PRODOTTE NEL 2016

  Hanno stampato una maglietta di protesta («Burocrazia e fisco? Roba da matti»), l’hanno indossata a mo’ di camicia di forza e hanno chiesto udienza ai prefetti. L’ultimo sarà quello di Venezia. Nei giorni scorsi le sezioni provinciali della Confartigianato veneta hanno lanciato un’offensiva contro la proliferazione delle norme fiscali che dovrebbe portare, se non […]

Continua a leggere »

NUOVO CODICE ANTIMAFIA. APPALTI, PATTO ANTICORRUZIONE TRA DNA E ANAC.

NUOVO CODICE ANTIMAFIA.  APPALTI, PATTO ANTICORRUZIONE TRA DNA E ANAC.

    Un sempre più stretto collegamento e scambio di informazioni fra Autorità nazionale anticorruzione e Direzione nazionale antimafia per il controllo dell’infiltrazioni mafiose negli appalti pubblici. È questo l’obiettivo centrale del protocollo siglato ieri dal presidente dell’ANAC Raffaele Cantone e dal procuratore Franco Roberti. Un protocollo – come racconta Andrea Mascolino, su Italia Oggi […]

Continua a leggere »

SOGNO DI UNA BUROCRAZIA EFFICIENTE.

SOGNO DI UNA BUROCRAZIA EFFICIENTE.

La burocrazia costa alle imprese, e quindi ai consumatori, 22 miliardi di euro. Secondo lo studio della Cna, l’associazione degli artigiani, il 41,3% delle imprese impiega fìno a tre giorni lavorativi al mese per adempiere agli impicci burocratici. La soluzione – come scrive Carlo Valentini, su ItaliaOggi del 23 settembre 2017 a pagina 9 – […]

Continua a leggere »

BUROFISCO E BUROSAURI. UNA PALLA AL PIEDE PESANTISSIMA.

BUROFISCO E BUROSAURI.  UNA PALLA AL PIEDE PESANTISSIMA.

  Nelle procedure per l’avvio dell’impresa, secondo la classifica 2017 di Doing business, l’Italia occupa la posizione numero 63. Per i permessi di costruzione, scende ancora al numero 86. Nel caso dell’acceso al credito sfonda quota cento: 101. E se si considera la risoluzione delle dispute commerciale, siamo messi davvero male. Davanti abbiamo ben 107 […]

Continua a leggere »

“BUROFISCO”. IL CONTENZIOSO LUMACA.

“BUROFISCO”.  IL CONTENZIOSO LUMACA.

    Se si imbocca quella strada sono davvero guai. Per tutti. Guai per lo Stato, che si è visto dare ragione nel 2016 dalla giustizia fiscale in meno della metà delle controversie: 45,3 per cento, esattamente. Ma guai – scrive Sergio Rizzo, su La Repubblica del 10 ottobre 2017, alla pagina 11 – anche […]

Continua a leggere »

“BUROFISCO”. IL SISTEMA GIRA A VUOTO.

“BUROFISCO”.  IL SISTEMA GIRA A VUOTO.

  Dal 2008 al 2014 sono state emanate 758 misure con impatto fiscale di cui ben 56 per contrastare l’evasione fiscale: ma gli evasori, almeno a giudicare dai datI, non se ne sono quasi accorti. Sembra, insomma, che l’apparato sia disegnato appositamente non per raggiungere un obiettivo, bensì per giustificare la propria esistenza in vita. […]

Continua a leggere »

IL “BUROFISCO” FERMA L`ITALIA.

IL “BUROFISCO” FERMA L`ITALIA.

  La semplificazione non decolla: 10 circolari, tre risoluzioni e 190 pagine di istruzioni per una legge di 45 anni fa, ma quello che non si riesce a immaginare – scrive Sergio Rizzo, su La Repubblica del 10 ottobre 2017, alla pagina 11 – è quanto tempo i cervelloni dell’Agenzia delle entrate abbiano impiegato per […]

Continua a leggere »

I TERRIBILI 4, PER IL PROF. CASSESE. LA QUALITÀ ISTITUZIONALE DEGLI APPARATI CHIAMATI A ESEGUIRE

I TERRIBILI 4, PER IL PROF. CASSESE.  LA QUALITÀ ISTITUZIONALE DEGLI APPARATI CHIAMATI A ESEGUIRE

  Improvvisati per il prof. Sabino Cassese, su L’economia del Corriere della Sera dell’11 settembre 2017, a pagina 4: qui molta parte del personale non è stato selezionato con concorso, ma si è assicurato un posto attraverso stabilizzazioni (ce n’è sempre una in corso; al momento sono due e riguardano decine migliaia di persone). Come […]

Continua a leggere »