Che si dice in giro

WHISTLEBLOWING. SECURITIES AND EXCHANGE COMMISSION : DUE PREMI, UNO DA 1,7 MILIONI DI DOLLARI E UNO DA 2,5.

WHISTLEBLOWING. SECURITIES AND EXCHANGE COMMISSION : DUE PREMI, UNO DA 1,7 MILIONI DI DOLLARI E UNO DA 2,5.

Nel mese di luglio 2017, la SEC ha annunciato un premio per un whistleblower di oltre 1,7 milioni di dollari a un’azienda che ha contribuito a porre fine a una frode pluriennale che – come racconta Richard Cassin in due articoli del 25 e del 28 luglio 2017 – sarebbe stata difficile da individuare, ha […]

Continua a leggere »

WHISTLEBLOWING. DAGLI STATI UNITI, UNA GUIDA PER I GIORNALISTI.

WHISTLEBLOWING. DAGLI STATI UNITI, UNA GUIDA PER I GIORNALISTI.

Il Government Accountability Project – una delle più antiche e migliori organizzazioni di protezione e advocacy dei whistleblower – ha pubblicato “Lavorare con i whistleblower: una guida per i giornalisti”. E’ più ampio di quanto sembri e pieno di consigli seri – scrive Richard Cassin, in “Dangerous Times: Advising Whistleblowers Before They Act”, il 27 ottobre […]

Continua a leggere »

WHISTLEBLOWING. SECURITIES AND EXCHANGE COMMISSION : PREMIO DA 1 MILIONE DI DOLLARI.

WHISTLEBLOWING. SECURITIES AND EXCHANGE COMMISSION : PREMIO DA 1 MILIONE DI DOLLARI.

L’ultimo riconoscimento ad un whistleblower è dell’ottobre scorso. La Securities and Exchange Commission ha premiato un’azienda con oltre 1 milione di dollari per aver contribuito a fermare le pratiche illegali che stavano danneggiando gli investitori. Il denunciante – come racconta Richard Cassin il 13 ottobre 2017 – ha fornito “nuove informazioni e una documentazione sostanziale […]

Continua a leggere »

WHISTLEBLOWING. NEI MODELLI 231 LA PREVISIONE DI CANALI RISERVATI PER LE DENUNCE.

WHISTLEBLOWING. NEI MODELLI 231 LA PREVISIONE DI CANALI RISERVATI PER LE DENUNCE.

Con l’approvazione definitiva della legge sul whistleblowing, oggi 15 novembre 2017, la segnalazione da parte di un dipendente di un reato o di una condotta illecita commessa presso l’organizzazione in cui lavora sbarca nei luoghi di lavoro: si tratta di uno strumento che dovrà essere maneggiato con cura, evidenzia Giampiero Falasca su Il Sole 24 […]

Continua a leggere »

I TERRIBILI 4, PER IL PROF. CASSESE. MANCA UNA CABINA DI REGIA PER MONITORARE I PROCESSI DI DECISIONE

I TERRIBILI 4, PER IL PROF. CASSESE.  MANCA UNA CABINA DI REGIA PER MONITORARE I PROCESSI DI DECISIONE

  Preso atto che le nostre politiche vengono definite più lentamente, le procedure per attuarle sono più complicate, l’esecuzione è sempre rimessa in discussione, il prof. Sabino Cassese, su L’economia del Corriere della Sera dell’11 settembre 2017, a pagina 4, individua la seconda delle cause di tale situazione nelle cattive norme. Nonostante che si abusi […]

Continua a leggere »

NUOVO CODICE ANTIMAFIA. CARLO NORDIO: L`ANTIMAFIA E LA NOTTE DELLA RAGIONE.

NUOVO CODICE ANTIMAFIA.  CARLO NORDIO: L`ANTIMAFIA E LA NOTTE DELLA RAGIONE.

Lo scettico Senofane scriveva che i Traci immaginano gli dei con i capelli biondi e gli occhi azzurri, mentre gli etiopi li dipingono ricci e con la pelle nera; e se un triangolo potesse, pensare, concludeva il filosofo, immaginerebbe Dio fatto a triangolo: questo per dire che ognuno di noi – evidenzia Carlo Nordio, su […]

Continua a leggere »

NUOVO CODICE ANTIMAFIA. IL MALAFFARE SI FERMA LIMITANDO LA DISCREZIONALITÀ.

NUOVO CODICE ANTIMAFIA.  IL MALAFFARE SI FERMA LIMITANDO LA DISCREZIONALITÀ.

  Senza entrare nel merito del cosiddetto codice antimafia, di cui peraltro tutti apprezzano le finalità, e senza soffermarsi sulla congruità o meno (meglio, sulla nocività o meno) delle misure in questione, allorché vengano adottate sulla base di una presunta responsabilità penale non ancora accertata, va posto in rilievo come l’affermazione dei valori della leale […]

Continua a leggere »

NUOVO CODICE ANTIMAFIA. LA BULIMIA REGOLATORIA È FONTE DI CORRUZIONE

NUOVO CODICE ANTIMAFIA.  LA BULIMIA REGOLATORIA È FONTE DI CORRUZIONE

  L’estensione delle misure preventive, previste dalla nuova normativa antimafia agli indiziati di reati contro la Pubblica amministrazione rappresenta una lesione dei principi dello Stato di diritto di una gravita inaudita. Ancora una volta, scrive Francesco Pinto, Segretario generale Asmel, su Il Mattino del 13 ottobre 2017, a pagina 43, il legislatore ha ritenuto di […]

Continua a leggere »

L’IMBUTO DELLE SOFFERENZE BANCARIE NELLA GIUSTIZIA CIVILE.

Nella categoria Che si dice in giro da su 10 settembre 2017 0 Commenti
L’IMBUTO DELLE SOFFERENZE BANCARIE NELLA GIUSTIZIA CIVILE.

FORUM THE EUROPEAN HOUSE AMBROSETTI A CERNOBBIO: PRESENTATO IL RAPPORTO SULLO STATO DELLA GIUSTIZIA IN ITALIA Fabrizio Massaro, a pagina 41 del Corriere della sera del 1 settembre 2017, evidenzia come dal Rapporto, in generale, la giustizia sembra diventata un po’ più efficiente. Perché, oltre alle leggi, è l’efficienza della magistratura che ha un impatto […]

Continua a leggere »

IL DIFFERENTE RECUPERO DELLA GIUSTIZIA CIVILE

Nella categoria Che si dice in giro da su 8 settembre 2017 0 Commenti
IL DIFFERENTE RECUPERO DELLA GIUSTIZIA CIVILE

FORUM THE EUROPEAN HOUSE AMBROSETTI A CERNOBBIO: PRESENTATO IL RAPPORTO SULLO STATO DELLA GIUSTIZIA IN ITALIA Vi siete accorti – si è chiesto Fabrizio Massaro, a pagina 41 del Corriere della sera del 1 settembre 2017 – che la giustizia in Italia sta migliorando? Naturalmente i tribunali non sono tutti uguali. Sottolinea AMBROSETTI che non […]

Continua a leggere »