Eventi

Qui è possibile trovare tutti gli eventi internazionali e non, passati, in corso e futuri riguardo il tema della Corruzione. Gli eventi sono stati selezionati in base al tema della corruzione (affrontata in tutti i suoi ambiti) organizzati in tutto il mondo da qualsiasi organizzazione.

Maladmistration, appalti e monopoli

Nella categoria Eventi da su 3 ottobre 2017 0 Commenti
Maladmistration, appalti e monopoli

A cura del Dott. Antonio Ricci, discente del Master Anticorruzione di Tor Vergata Di recente è apparso l’ennesimo articolo di stampa sulla gestione dei rifiuti nella Capitale. Nel corso del 2016 gli impianti riconducibili a Manlio Cerroni[1] hanno trattato circa 426 mila tonnellate di rifiuti indifferenziati[2] sui 965 mila complessivamente lavorati a Roma. Il tema […]

Continua a leggere »

LA APPROVAZIONE DEL CODICE ANTIMAFIA. IL SOLE 24 ORE : IL CODICE ANTIMAFIA È LEGGE. CONFISCA DEI BENI PER CORRUZIONE

Nella categoria Eventi da su 28 settembre 2017 0 Commenti
LA APPROVAZIONE DEL CODICE ANTIMAFIA. IL SOLE 24 ORE : IL CODICE ANTIMAFIA È LEGGE. CONFISCA DEI BENI PER CORRUZIONE

II Codice antimafia è legge, con le misure di prevenzione estese agli indiziati di reati contro la PA e un «odg» – scrive Giovanni negri, su IlSole24Ore del 28 settembre 2017, alle pagine 1 e 29 – che impegna il Governo a valutare modifiche all’equiparazione «mafioso-corrotto». L’equiparazione mafioso-corrotto ha generato non poche polemiche nel corso […]

Continua a leggere »

LA APPROVAZIONE DEL CODICE ANTIMAFIA. IL CORRIERE DELLA SERA : SÌ ALL`EQUIPARAZIONE CORROTTI-MAFIOSI

Nella categoria Eventi da su 28 settembre 2017 0 Commenti
LA APPROVAZIONE DEL CODICE ANTIMAFIA. IL CORRIERE DELLA SERA : SÌ ALL`EQUIPARAZIONE CORROTTI-MAFIOSI

È legge il codice antimafia, ma è duello – scrive Dino Martirano, su Il Corriere della Sera, 28 settembre 2017, a pagina 13 – sulle misure applicative. Il governo già pensa a modifiche Il Parlamento aggiorna il codice antimafia del 2011 per combattere, sempre più sul piano patrimoniale, la criminalità organizzata che spara di meno […]

Continua a leggere »

LA QUOTIDIANITÀ DELLE PERSONE CON DISABILITÀ: TRA SEMPLIFICAZIONE DECANTATA E MANCATA.

Nella categoria Eventi da su 24 settembre 2017 0 Commenti
LA QUOTIDIANITÀ DELLE PERSONE CON DISABILITÀ: TRA SEMPLIFICAZIONE DECANTATA E MANCATA.

Quella per ridurre la marea di leggi che fanno parte del nostro ordinamento e per facilitarne il linguaggio in modo da renderle accessibili ai cittadini – racconta il prof. Ainis sull’Espresso – è una lotta che dura da anni, generando, questa l’amara conclusione, prima ancora che certezze più dubbi di prima. Il quadro  attuale è infatti […]

Continua a leggere »

MENO BUROCRAZIA, PIU’ SPAZIO AI PRIVATI

Nella categoria Eventi da su 23 settembre 2017 0 Commenti
MENO BUROCRAZIA, PIU’ SPAZIO AI PRIVATI

A due anni esatti dall’approvazione del Jobs act – scrive Giampiero Falasca, su Il Sole 24 Ore del 18 settembre 2017, a pagina 3 – l’assegno di ricollocazione resta ancora l’oggetto misterioso della riforma delle politiche attive. L’idea – mutuata da alcune esperienze regionali di successo – è molto valida: si da a chi resta senza lavoro una […]

Continua a leggere »

Imprese 22 miliardi in burocrazia! In adempimenti si sprecano dai 3 ai 10 giorni al mese

Nella categoria Eventi da su 22 settembre 2017 0 Commenti
Imprese 22 miliardi in burocrazia! In adempimenti si sprecano dai 3 ai 10 giorni al mese

entidue miliardi l’anno è il mostruoso costo che la burocrazia italiana scarica sulle imprese artigiane, micro, piccole e medie: 5mila euro ad impresa, secondo l’indagine del Centro studi CNA (dedicata a «Piccole imprese e pubblica amministrazione: un rapporto (im)possibile»), raccontano Franco Adriano e Giovanni Galli, su ItaliaOggi del 15 settembre, a pagina 34. L’indagine, condotta su un campione […]

Continua a leggere »

Acqua: resistono le gestioni in economia

Nella categoria Eventi da su 16 settembre 2017 0 Commenti
Acqua: resistono le gestioni in economia

Proseguiamo l’excursus sulla gestione dell’acqua da parte della Pubblica Amministrazione iniziato  negli ultimi articoli: Acqua il ciclo idro-illogico e La sete di denaro prosciuga gli acquedotti. «Sono 2mila le cosiddette “gestioni in economia”, e cioè altrettanti Comuni che continuano a governare sulle loro piccole reti, con «forti carenze nelle condizioni fisiche delle condotte» e di «una […]

Continua a leggere »

DIGITALIZZAZIONE DELLA GIUSTIZIA: IL RAPPORTO SULLO STATO DELLA GIUSTIZIA IN ITALIA PRESENTATO AL FORUM THE EUROPEAN HOUSE AMBROSETTI DI CERNOBBIO.

Nella categoria Che si dice in giro da su 12 settembre 2017 0 Commenti
DIGITALIZZAZIONE DELLA GIUSTIZIA: IL RAPPORTO SULLO STATO DELLA GIUSTIZIA IN ITALIA PRESENTATO AL FORUM THE EUROPEAN HOUSE AMBROSETTI DI CERNOBBIO.

Fabrizio Massaro, a pagina 41 del Corriere della sera del 1 settembre 2017, evidenzia come dal Rapporto, in generale, la giustizia sembra diventata un po’ più efficiente. Perché, oltre alle leggi, è l’efficienza della magistratura che ha un impatto diretto sui cittadini. Efficienza e risparmi passano per la valorizzazione della risorsa tecnologica: oltre al processo […]

Continua a leggere »

SE ALL’ INFLAZIONE NORMATIVA SI SOMMA IL PESSIMO LINGUAGGIO DELLE NORME, COSÌ AFFONDA LA LEGALITÀ

Nella categoria Che si dice in giro da su 5 settembre 2017 0 Commenti
SE ALL’ INFLAZIONE NORMATIVA SI SOMMA IL PESSIMO LINGUAGGIO DELLE NORME, COSÌ AFFONDA LA LEGALITÀ

Scrive Michele Ainis sull’ESPRESSO  del 30 agosto 2017 che, così, ciascun interprete (il giudice, il burocrate, il commercialista, l’avvocato) diventa un legislatore in miniatura, nel senso che crea la regola, invece d’applicarla. Provateci un po’ voi, del resto, a interpretare leggi che suonano come altrettanti abracadabra, che si contraddicono l’una con l’altra senza mai abrogarsi […]

Continua a leggere »

“IL MONDO DI MEZZO ESISTE, MAFIA CAPITALE NO”. ORGANIZZAZIONE DIVERSA DALLE ASSOCIAZIONI MAFIOSE TRADIZIONALI. NO ALLA GERARCHIA E ALLA SUBORDINAZIONE.

Nella categoria Che si dice in giro da su 8 agosto 2017 0 Commenti
“IL MONDO DI MEZZO ESISTE, MAFIA CAPITALE NO”.  ORGANIZZAZIONE DIVERSA DALLE ASSOCIAZIONI MAFIOSE TRADIZIONALI. NO ALLA GERARCHIA E ALLA SUBORDINAZIONE.

Il modello organizzativo delle mafie tradizionali è incompatibile con quello della criminalità organizzata romana. Roberto Galullo su Il Sole 24 Ore commenta la vicenda, spiegando come sia ormai chiaro che “mafia capitale” fosse un’organizzazione criminale con logiche organizzative completamente diverse da quelle tradizionali. A tal proposito, la realtà romana è sempre stata caratterizzata dall’assenza di […]

Continua a leggere »