Analisi e Ricerche

Questa categoria è riservata ai numeri legati al fenomeno corruzione: potete trovare dati, report e studi.

BUROCRAZIA E TRASPARENZA. SE LA BUROCRAZIA APRE LE PORTE: ACCESSO AGLI ATTI SEMPRE PIÙ DIFFUSO.

BUROCRAZIA E TRASPARENZA.  SE LA BUROCRAZIA APRE LE PORTE: ACCESSO AGLI ATTI SEMPRE PIÙ DIFFUSO.

  Dalla pubblica amministrazione arrivano segnali chiari circa il non vivere più con fastidio la richiesta dei cittadini di voler essere informati sul funzionamento della macchina burocratica. L’ultimo monitoraggio sull’applicazione del cd. FOIA, approvato sulla falsariga del Freedom of Information Act americano, cioè l’accesso allargato ai documenti pubblici previsto dalla riforma Madia della PA, segnala […]

Continua a leggere »

BUROCRAZIA E TRASPARENZA. LA BUROCRAZIA ENTRA NELL`ERA DELLE “CARTE SCOPERTE”.

BUROCRAZIA E TRASPARENZA.  LA BUROCRAZIA ENTRA NELL`ERA DELLE “CARTE SCOPERTE”.

Nessuna parola d’ordine oggi domina il discorso pubblico quanto il termine trasparenza». Certo è, che, a partire dalla legge Severino sull’anticorruzione del 2012, fino alla legge sulle denunce anonime («whistleblowing») approvata la settimana scorsa, una lunga serie di norme riguardanti soprattutto la pubblica amministrazione – racconta Marcello Clarich, su Il Sole 24 Ore del 20 […]

Continua a leggere »

ABUSO D`UFFICIO. ERRORI DA EVITARE IN UNA RIFORMA NECESSARIA.

ABUSO D`UFFICIO.  ERRORI DA EVITARE IN UNA RIFORMA NECESSARIA.

  Un passaggio obbligato, se si vuole (finalmente) incidere e migliorare in modo significativo il «buon andamento» della Pubblica Amministrazione. E’ tempo di procedere alla riforma dell’abuso di ufficio, spiega Andrea Castaldo, docente di Diritto penale e coordinatore di un team di ricerca per la riforma della norma che riguarda l’abuso d’ufficio, su Il Mattino […]

Continua a leggere »

ABUSO D`UFFICIO E LA FUGA DAL POTERE DI FIRMA. LA RIFORMA CHE SERVE PER RILANCIARE LA PA

ABUSO D`UFFICIO E LA FUGA DAL POTERE DI FIRMA.  LA RIFORMA CHE SERVE PER RILANCIARE LA PA

  Semplificare le procedure per modernizzare la pubblica amministrazione, vuol dire mettere il dito nella piaga di un’anomalia tutta italiana, riassumibile in una legislazione caotica, stratificata, tecnicamente complessa e linguisticamente poco brillante, secondo Andrea Castaldo, su il Mattino del 14 ottobre 2017, a pagina 51. Un solo dato è più eloquente di ogni analisi critica […]

Continua a leggere »

ABUSO D’UFFICIO. RIVEDERE LA NORMA NEL “PAESE DELLA BUROCRAZIA”. ALTRIMENTI “SI FERMA IL PAESE”.

ABUSO D’UFFICIO.  RIVEDERE LA NORMA NEL “PAESE DELLA BUROCRAZIA”.  ALTRIMENTI “SI FERMA IL PAESE”.

    «Penso che questa norma sia meritevole di tutela e garantisca l’interesse collettivo, è necessario però che abbia una sua chiarezza, che l’amministratore sappia se sta commettendo una cosa lecita o no. E invece le leggi possono avere varie letture. L’approccio interpretativo è necessariamente la regola. Il problema è che non ci sono norme […]

Continua a leggere »

ABUSO D`UFFICIO. SI CAMBI, COSÌ PARALIZZA IL PAESE.

ABUSO D`UFFICIO.  SI CAMBI, COSÌ PARALIZZA IL PAESE.

  Dopo l’intervento del presidente dell’ANAC Raffaele Cantone, che sul Messaggero ha ipotizzato una modifica dell’articolo del codice che punisce l’abuso d’ufficio, l’ex ministro per gli Affari regionali, Enrico Costa, plaude alla proposta e ribadisce che è una priorità per «sbloccare» il Paese. Non a caso, da ministro ha dato vita a una commissione di […]

Continua a leggere »

ABUSO D`UFFICIO. PERCHÉ IL REATO VA RIFORMATO.

ABUSO D`UFFICIO.  PERCHÉ IL REATO VA RIFORMATO.

  La proposta del presidente Cantone di riformare l’abuso di ufficio, è – osserva Carlo Nordio, su Il Mattino e Il Messaggero dell’8 settembre 2017 – saggia e opportuna. Saggia, perché questo reato è così evanescente da confliggere con i principi di tassatività e tipicità. Principi che ne esigono una definizione chiara e distinta, comprensibile […]

Continua a leggere »

ABUSO D`UFFICIO. LA BUROCRAZIA DIFENSIVA.

ABUSO D`UFFICIO.  LA BUROCRAZIA DIFENSIVA.

    La paura di decidere, il peso di una scelta che ha come contraltare la spada di Damocle dell’indagine penale, a sua volta figlia di una clima complessivo avvelenato che vede nella denuncia alla Procura della Repubblica lo strumento ideale per consumare piccole vendette fondate su invidie o presunti torti subiti. Senza contare i […]

Continua a leggere »

IL “PAESE BLOCCATO”. L’ABUSO D’UFFICIO E I REATI LIEVI: DAL PATIBOLO MEDIATICO ALLA ASSOLUZIONE.

IL “PAESE BLOCCATO”.  L’ABUSO D’UFFICIO E I REATI LIEVI: DAL PATIBOLO MEDIATICO ALLA ASSOLUZIONE.

  Tutti ricordano, soprattutto i Romani, che cosa accadde la notte di Capodanno del 2014, con le impreviste assenze dei Vigili Urbani. Tutti lo ricordano, perché vennero prontamente allestiti, patiboli mediatici e processi di piazza per l’immediata condanna dei presunti reprobi. A distanza di 1000 giorni, come racconta Dario di Vico, su Il Corriere della […]

Continua a leggere »

BUROCRAZIA. PROF. CASSESE: LE DECISIONI BLOCCATE, QUANDO I DIRIGENTI PUBBLICI SONO SOTTO ASSEDIO.

BUROCRAZIA.  PROF. CASSESE: LE DECISIONI BLOCCATE, QUANDO I DIRIGENTI PUBBLICI SONO SOTTO ASSEDIO.

  La Pubblica amministrazione è il problema italiano, ha detto Romano Prodi parlando a Milano il 26 ottobre 2017, e «…ci sta isolando dal mondo a causa dell’incapacità di prendere decisioni nei tempi dovuti». Ma che cosa la rallenta o la paralizza? La prima causa, scrive il Prof. Sabino Cassese, su Il Corriere della Sera […]

Continua a leggere »