Azione Amministrativa e Prevenzione

In questa categoria potete leggere articoli legati al tema di gestione – a livello burocratico – della cosa pubblica, ad esempio: trasparenza, azione ANAC.

BUROCRAZIA. IL PAESE DELLE LEGGI SPECIALI

BUROCRAZIA.  IL PAESE DELLE LEGGI SPECIALI

  Ogniqualvolta la verifica nell’avanzamento del programma di questo o quell’intervento mette in evidenza criticità, ritardi e, soprattutto, perplessità circa la possibilità di rispettare il cronoprogramma iniziale con procedure ordinarie, si ascoltano appelli al Governo a varare per tempo misure straordinarie che consentano deroghe procedimentali, assegnando poteri speciali a strutture e figure create ad hoc. […]

Continua a leggere »

BUROCRAZIA. IL PAESE DELLE TROPPE LEGGI, INDECIFRABILI.

BUROCRAZIA.  IL PAESE DELLE TROPPE LEGGI, INDECIFRABILI.

  In Italia ci saranno duecentomila leggi diverse, diceva Francesco Carnelutti, uno dei più famosi avvocati e giuristi italiani. «Per fortuna sono temperate da una generale inosservanza». Una battuta felice. Che purtroppo, però, coglie solo uno degli aspetti del problema: il fatto è che non solo le leggi sono troppe, ma spesso sono anche scritte […]

Continua a leggere »

BUROCRAZIA. NUOVO CODICE: APPALTI IN CALO. I COSTRUTTORI: È COLPA DEL NUOVO CODICE

BUROCRAZIA.  NUOVO CODICE: APPALTI IN CALO. I COSTRUTTORI: È COLPA DEL NUOVO CODICE

  Da maggio il giro d’affari è crollato dell’86% Oggi sono quasi del tutto scomparsi al Sud, e non solo quelli di importi degni di nota (oltre i 100 milioni, ad esempio) e al Nord non è che se la passano meglio. Nell’Italia meridionale gli appalti pubblici sono diminuiti di un altro 8,6% che si […]

Continua a leggere »

BUROCRAZIA E MALADMINISTRATION. FONDI EUROPEI : SPENDERE PER CAPIRE COME SPENDERE.

BUROCRAZIA E MALADMINISTRATION.  FONDI EUROPEI : SPENDERE PER CAPIRE COME SPENDERE.

Buon governo? Il bivio porta a un termine adorato dalle burocrazie pubbliche e private europee: “governance”. «Consolidare la governance» è l’obiettivo pass-partout, la priorità centrale. Tanto che Roma ci ha investito in questa stagione un intero “Piano operativo nazionale” (Pon). Con un budget – come racconta Francesca Sironi, su L’Espresso del 3 dicembre 2017, alle […]

Continua a leggere »

BUROCRAZIA E 17 ANNI DI SPRECHI. METÀ DEI SOLDI PER IL DISSESTO, PER SOCCORRERE L`ITALIA CHE FRANA, BLOCCATA.

BUROCRAZIA E 17 ANNI DI SPRECHI.  METÀ DEI SOLDI PER IL DISSESTO, PER SOCCORRERE L`ITALIA CHE FRANA, BLOCCATA.

  Dossier del ministero: dal 1999 stanziati 1,5 miliardi per 119 città Più di 780 milioni fermi per patto di stabilità e appalti lumaca Burocrazia, contenziosi legali, fallimento delle aziende che dovevano fare i lavori, espropri rimasti in sospeso. E poi i mancati collaudi e gli interventi delle Soprintendenze. La lista delle cause, come racconta […]

Continua a leggere »

BUROCRAZIA E MALADMINISTRATION. COME PERDERE I FONDI EUROPEI PER SOSTENERE L’OCCUPAZIONE.

BUROCRAZIA E MALADMINISTRATION.  COME PERDERE I FONDI EUROPEI PER SOSTENERE L’OCCUPAZIONE.

  Tra l’essere «fluidi» e spendere, o rispettare le regole e finire nel pantano, deve pur esistere una alternativa, quella della normalità, cioè del fare le cose come previsto e del trasformare le risorse comunitarie in reale sviluppo? Francesca Sironi, su L’Espresso del 3 dicembre 2017, alle pagine 54-57 e 59-60, lo definisce un “pantano […]

Continua a leggere »

BUROCRAZIA E MALDMINISTRATION. IL CONTO DELLA BUROCRAZIA? ARRIVA A 33 MILIARDI

BUROCRAZIA E MALDMINISTRATION.  IL CONTO DELLA BUROCRAZIA? ARRIVA A 33 MILIARDI

  Ogni azienda italiana dovrebbe avere degli impiegati ad hoc solo per seguire tutti gli adempimenti burocratici cui è sottoposta ogni giorno. Cosa fattibile per le grandi imprese, quasi impossibile per le piccole e le piccolissime, dove – come racconta Di Claudia Voltattorni, su Il Corriere della Sera del 14 dicembre 2017, alla pagina 43 […]

Continua a leggere »

BUROCRAZIA E MALADMINISTRATION. COSÌ BUTTIAMO I SOLDI EUROPEI

BUROCRAZIA E MALADMINISTRATION.  COSÌ BUTTIAMO I SOLDI EUROPEI

  A essere chiamata in causa oggi è spesso Bruxelles. Ma l’Europa di fondi sull’Italia ne ha puntati. E tanti. Per il periodo 2014-2020 la commissione ha assegnato a Roma quasi 43 miliardi di euro: un volume di aiuti secondo solo a quello della Polonia, come racconta Francesca Sironi, su L’Espresso del 3 dicembre 2017, […]

Continua a leggere »

BUROCRAZIA E RITARDI. ANAC: L`«ALBO» ELETTRONICO SUGLI APPALTI RESTA ANCORA SULLA CARTA.

BUROCRAZIA E RITARDI.  ANAC: L`«ALBO» ELETTRONICO SUGLI APPALTI RESTA ANCORA SULLA CARTA.

  Proroghe e rinvii non sono una prerogativa solo del Fisco. Anche in altri campi lo slittamento può diventare una spirale dalla quale è difficile uscire. E’ il caso – come si legge su Il Sole 24 Ore del 1 dicembre 2017 alla pagina 32 – del nuovo Albo delle società in-house al quale dovrebbero […]

Continua a leggere »

BUROCRAZIA E RITARDI. L`ITALIA DIGITALE È ANCORA FATTA DI RITARDI, SPRECHI E DISSERVIZI

BUROCRAZIA E RITARDI.  L`ITALIA DIGITALE È ANCORA FATTA DI RITARDI, SPRECHI E DISSERVIZI

  Soddisfazione di Diego Piacentini, commissario al digitale di palazzo Chigi perché sta prendendo piede il sistema semplificato per i pagamenti di tasse e bollette che si chiama PagoPa e che, effettivamente, fa tre cose buone, come racconta Sergio Luciano, su ItaliaOggi del 1 dicembre 2017, alla pagina 2: snellisce i tempi, taglia le code […]

Continua a leggere »