Che si dice in giro

oecd_logo

L’OECD – come si legge in una nota del 21 marzo 2017, consultabile a questo indirizzo, ha valutato in modo positivo l’ultima legge giunta all’esame del Senato italiano finalizzata ad aumentare il tempo disponibile per la persecuzione e  per il rilascio di sanzioni contro casi di corruzione stranieri. La proposta è arrivata in Senato dopo un voto di fiducia al Governo alla Camera. L’OECD spera in un rapido percorso di approvazione, anche alla luce di quanto emerso nel corso dell’incontro ministeriale del marzo 2016, atteso che negli  ultimi 10 anni ha raccomandato più volte di estendere il periodo di prescrizione. In particolare, nei casi di assistenza giudiziaria reciproca il periodo massimo viene allungato da 12 anni e mezzo a 18 anni e mezzo.